Miele di Sulla

Miele di Sulla

0 out of 5

 7,00

Il profumo è delicato, sa di fiori ed accenna anche qualche sentore di fieno appena raccolto. Il sapore è altrettanto delicato, dolce ovviamente, anche se con un retrogusto leggermente acerbo. Il miele di Sulla si presenta con un colore quasi bianco, quasi sempre cristallizzato. È il miele degli sportivi per eccellenza, perché contiene fruttosio di alta qualità e numerosi oligoelementi, come zinco, rame, magnesio, ferro, manganese.

Miele monoflora dal fiore di Hedysarum coronarium
Fioritura: aprile-giugno

PESO NETTO: 250 gr.

NOTE ORGANOLETTICHE:
Aspetto: ambra chiara allo stato liquido, beige chiaro quando cristallizzato
Olfatto: di debole intensità, poco caratteristico
Palato: leggermente fruttato, di noci fresche, datteri e torrone

TERRITORI D’ORIGINE:
Abruzzo, Molise, Calabria e Sicilia

NOTE:
Cristallizza alcuni mesi dopo il raccolta a cristalli medi o fili abbastanza compatti

Availability: Esaurito COD: MIE-SUL Categorie: , Tag: , ,
  • Descrizione
  • Informazioni aggiuntive

Descrizione

Le ricette con il miele di sulla

[accordion title=”(Il miele di sulla in cucina)” toggle=”false” toggle_position=”right”]

[accordion_item title=”Spaghetto con miele di sulla, scampi e funghi porcini”]

Ingredienti

  • Spaghetto Quadrato 1 La Molisana 400g
  • scampi grandi 4 pz
  • funghi porcini 200g
  • miele di sulla 1 cucchiaio e 1/2
  • scalogno 1pz
  • spicchi d’aglio 2 pz
  • carote 2 pz
  • sedano 1 pz
  • cipolla 1 pz
  • pomodori rossi 2 pz
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale e pepe q.b.


Procedimento

In una pentola versare un filo d’olio d’oliva, rosolare la cipolla il sedano e le carote, unire gli scarti degli scampi e i pomodori rossi tagliati a pezzi, mettere 500 ml di acqua e cucinare per 20 minuti. Salare e filtrare il brodo.
In un’altra padella scaldare l’olio d’oliva, rosolare lo scalogno tritato, adagiare le code di campo, fare rosolare e lasciarle rosolare. Unire il miele di sulla e il brodo di scampi e continuare la cottura ancora per pochi minuti. Salare.
In un’altra padella antiaderente scaldare l’olio d’oliva, rosolare l’aglio in camicia, aggiungere i funghi porcini precedentemente puliti e tagliati a cubetti.
Cucinare per pochi minuti a fuoco vivace. Salare. Unire alla salsa di scampi e lasciare insaporire .
Cucinare lo Spaghetto quadrato in acqua bollente e salata, scolare al dente e mantecare con la salsa di scampi e porcini, cospargere del prezzemolo tritato.

[/accordion_item]

[accordion_item title=”Insalata Borghese”]

Ingredienti (per 20 persone)

  • Pisellini 200 gr
  • Miele di sulla 1 cucchiaio
  • Polpa di anguria 100 gr
  • Feta 70 gr
  • Riduzione di balsamico 1 cucchiaino
  • Olio di noci 1 cucchiaio
  • Rosmarino 1 rametto


Procedimento

Tagliare la polpa dell’anguria a triangoli e metterla in un piatto. Preparare un’emulsione mescolando in una ciotolina l’olio di noci, l’aceto balsamico e il miele di sulla. Sbriciolare la feta intorno alle fette di anguria, distribuire i pisellini a pioggia e, poi, insaporire con l’emulsione. Come tocco finale, decorare con i ciuffetti di rosmarino.
[/accordion_item]

[accordion_item title=”Biscotti casarecci alla frutta secca”]

Ingredienti:

  • 1 Kg. di farina
  • 1 Kg. di miele di sulla
  • 1Kg. di noci
  • 1Kg. di nocciole
  • 1Kg. di mandorle
  • pinoli
  • buccia di due arance a pezzetti
  • pepe q.b.


Procedimento:

Farina a fontana, al centro mettere il miele di sulla fuso e tutti gli altri ingredienti.Impastare bene.
Formare dei filoncini, infornare e, appena dorati, tirarli fuori dal forno e tagliarlli a fette di 1 cm. di spessore. Infornare di nuovo per 20 minuti circa.

[/accordion_item]

[/accordion]

Per saperne di più sul miele di sulla e sulla pianta:
http://www.mieliditalia.it/index.php/mieli-e-prodotti-delle-api/mieli-italiani/195-miele-di-sulla
http://www.inerboristeria.com/miele/miele-di-sulla.html
http://it.wikipedia.org/wiki/Hedysarum_coronarium

 

Proprietà del miele di sulla
Il miele di sulla è il miele degli sportivi per eccellenza, perché contiene fruttosio di alta qualità e numerosi oligoelementi, come zinco, rame, magnesio, ferro, manganese. Per queste sue caratteristiche è consigliato prima di un allenamento o dell’attività sportiva, essendo una formidabile fonte di energia, che verrà rilasciata in modo lento e costante a beneficio dell’apparato muscolare sotto sforzo. Si consiglia di sciogliere due bei cucchiai(oni) di miele di sulla in una tazza d’acqua non troppo calda, per non danneggiare il miele e preservarne tutte le sue proprietà naturali, e bere l’infuso prima dell’allenamento o dell’attività sportiva.

Inoltre, il miele di sulla…

  • è lassativo,
  • facilita la diuresi,
  • è tonico,
  • è depurativo,
  • è consigliato per applicazioni sulla pelle contro acne e brufoli.

 

Alcune parole o espressioni usate per descrivere l’odore del miele di sulla:
leggermente vegetale, leggermente floreale con note vegetali, generico di miele, di paglia, di erba secca.
Alcune parole o espressioni usate per descrivere il gusto/aroma del miele di sulla:
vegetale, di legumi verdi (fagiolino), di fieno, di noci fresche, con una componente fruttata, di datteri, di torrone, di latticino fresco.

Il miele di sulla viene normalmente commercializzato con una denominazione generica, la qualifica monofloreale non aumenta il valore del prodotto e il nome “sulla” è scarsamente conosciuto.
Per le sue caratteristiche delicate, bilanciate e non invasive è uno dei mieli utilizzati per la preparazione di torroni duri e in genere si presta a qualsiasi tipo di utilizzo.

Variazioni:
in Italia del Sud può recare la traccia aromatica fruttata di una fioritura di agrumi.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.415 kg
Ricordamelo
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: